Hawkstone International MX 2018: i piloti Husqvarna sul podio

GAUTIER PAULIN TERZO IN MX1, MENTRE #thomaskjerolsen CONCLUDE SECONDO IN MX2. SOLO UN PICCOLO PROBLEMA IMPEDISCE A MAX ANSTIE DI BRILLARE NELLA GARA DI CASA
Al termine di una grande giornata di gara nella edizione 2018 dell’Hawkstone International MX, lo squadrone
#rockstarenergyhusqvarnafactoryracing ha visto
#gautierpaulin conquistare un ottimo terzo posto assoluto nella classe MX1, con il pilota MX2
#thomaskjerolsen secondo nella combattutissima classe 250. A podio anche Max Anstie nella manche di apertura della MX1, mentre nella seconda è stato fermato da un piccolo problema.

Per i piloti #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing, la manifestazione inglese di questo weekend formava parte della preparazione in vista del Campionato del mondo di #Motocross, che partirà in Argentina nei primi giorni di marzo.

Alla sua seconda uscita in gara nel 2018, #gautierpaulin si è subito dimostrato un forte pretendente ai posti che contano, in ciascuna delle tre manche disputate sul sabbioso tracciato inglese. Grazie a ottime partenze in tutta la giornata, il francese ha conquistato il quarto posto nella prima manche MX1, migliorandosi fino al terzo posto sia nella seconda manche MX1 che nella Superfinale. Conquistato il terzo posto di giornata, Gautier continuerà ora a lavorare duramente in vista della lunga e impegnativa stagione MXGP. 

Anche l’altro pilota #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing, Max Anstie, è stato un elemento con cui dover fare i conti sul suo suolo di casa. Dopo una solida terza piazza nella manche di apertura MX1, il giovane inglese non ha potuto concludere la seconda manche a causa di un piccolo problema. Infine, penalizzato dal cancelletto poco favorevole nella Superfinale, Max ha concluso la giornata con un sesto posto nell’ultima gara. 

L’Hawkstone International MX costituiva anche la prima gara stagionale del 2018 per il pilota #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing della classe MX2 #thomaskjerolsen. Grazie a un 3/2 nelle due manche della classe MX2, il giovane danese si è garantito un’ottima seconda piazza di classe. Schierato contro i piloti della MX1 nella Superfinale, Thomas ha poi concluso la giornata con un settimo posto. 

I membri del team #rockstarenergyhusqvarnafactoryracing #gautierpaulin, Max Anstie e #thomaskjerolsen torneranno in azione il 18 febbraio al Lacapelle Marival International MX, in Francia. Sarà la loro ultima gara internazionale di pre-stagione prima dell’avvio del Campionato del mondo di #Motocross FIM, i prossimi 3 e 4 marzo in Argentina. 

Gautier Paulin: “Oggi abbiamo lavorato su alcuni settaggi della #moto e trovato alcune buone soluzioni. Sono veramente soddisfatto dei progressi fatti finora. La pista era impegnativa, e il maltempo ha reso le cose ancora più difficili oggi. Nella maggior parte del tracciato c’era un solo profondo canale, per cui superare era piuttosto difficile. Nonostante alcuni piccoli errori, ho chiuso la prima manche MX1 al quarto posto. Al cancelletto di Gara2 mi sono ripromesso di spingere di più per fare ancora meglio, e grazie alla buona partenza mi sono trovato subito dietro a Herlings e Coldenhoff. Ho attaccato per migliorare la mia posizione, ma a causa della scarsa visibilità poi ho preferito accontentarmi del terzo posto. Fare di nuovo terzo nella Superfinale è stato un buon modo di concludere un weekend positivo.” 

Max Anstie: “Qui a Hawkstone Park abbiamo avuto una buona giornata. La pista era per la maggior parte monocanale, per cui in tutte le manche le partenze erano fondamentali. Nella prima manche MX1 sono partito discretamente e ho seguito il treno dei primi, concludendo terzo. Avevo un passo competitivo nonostante le condizioni difficili del fondo, e questo è stato molto positivo. In Gara2 sono di nuovo partito bene, ma a causa di un piccolo problema non ho potuto arrivare in fondo. In Superfinale volevo mostrare il mio potenziale, ma la posizione di partenza sfavorevole, fuori dalla parte cementata, ha limitato molto le mie possibilità. Comunque questa è stata una bella gara, e abbiamo fatto qualche progresso in vista della lunga stagione che sta per iniziare.” 

Thomas Kjer-Olsen: “Mi sono sentito bene per tutta la giornata, ed è bello iniziare l’anno con un risultato così positivo. Nella prima gara MX2 sono partito male, ma poi sono risalito a ridosso dei primi già dopo pochi giri. Poi in Gara2 sono partito meglio e sono riuscito a realizzare alcuni giri veloci. Ho fatto una bella lotta con Jonass, e ho tagliato il traguardo al secondo posto. Nella Superfinale abbiamo potuto misurarci coi piloti della MX1, ed è stata un’esperienza fantastica. Sono partito bene e stavo correndo in quinta posizione, ma ho fatto un piccolo errore finendo fuoripista, e così ho chiuso settimo. Ma nel complesso sono contento delle mie prestazioni, e non vedo l’ora di correre in Francia la settimana prossima.” 

Risultati provvisori – Hawkstone International MX 2018

MX2 – Gara1 
1. Pauls Jonass (KTM); 2. Martin Barr (Husqvarna); 3. #thomaskjerolsen (Husqvarna)… 9. Mikkel Haarup (Husqvarna) 

MX2 – Gara2 
1. Pauls Jonass (KTM); 2. #thomaskjerolsen (Husqvarna); 3. Adam Sterry (Kawasaki) … 10. Mikkel Haarup (Husqvarna) 

MX1 – Gara1 
1. Jeffrey Herlings (KTM); 2. Glenn Coldenhoff (KTM); 3. Max Anstie (Husqvarna); 4. #gautierpaulin (Husqvarna) 

MX1 – Gara2 
1. Jeffrey Herlings (KTM); 2. Glenn Coldenhoff (KTM); 3. #gautierpaulin (Husqvarna) 

Superfinale MX1/MX2 
1. Jeffrey Herlings (KTM); 2. Glenn Coldenhoff (KTM); 3. #gautierpaulin (Husqvarna)… 6. Max Anstie (Husqvarna); 7. #thomaskjerolsen (Husqvarna)